Sicilia. 12 novembre 1881, miniera di zolfo di Gessolungo, Caltanissetta. Un picconiere e un caruso rimangono intrappolati in miniera, a causa di un’esplosione di gas grisou. Non c’è via di uscita. I loro ultimi momenti di vita saranno spazio di riflessione su una condizione sociale che li ha ingabbiati. Uno spiraglio di liberazione alimenta il loro ultimo respiro.
La suggestione nel visitare un tunnel, le sensazioni vissute in un luogo che racconta, metafora esistenziale e simbolo della cecità umana. L’indagine storico-sociale di uno status che oltrepassa i limiti della dignità, un accadimento rispolverato dai toni amari e paradossali, per questo estremamente attuale. L’univocità di due destini, non scelti come in “Rosso Malpelo”, ma subiti, atrocemente materializzati, e allo stesso tempo una liberazione verso un bagliore indefinito che si oppone all’oscurità terrena della miniera. Una storia di vita che giunge all’annullamento di una vera identità, solo numeri che si sgretolano senza lasciare traccia, un pretesto e un contesto per riflettere e confrontarsi con la società “automatica” di oggi. Un’esplorazione che permette di guardare oltre la linea, ma che non svela il mistero, non fa luce sul cosa c’è “oltreluomo”, oltre l’umano, che permette di raffigurare l’uomo nel suo brancolare nel buio, alla ricerca di quella luce a cui non può accedere. Un percorso mentale che oltrepassa il tempo, ma che rimane la mia più grande paura.

Produzione FULLFRAME Video – ITA – 2011

PREMI
Premio INAIL “Sicurezza sul Lavoro”, Festival Tulipani di Seta Nera, Roma 2012
Miglior Regia, Flower Film Festival, Grosseto 2012
Premio della Critica, Notorius Film Festival, Cagliari 2012
Miglior Attore Protagonista, Festival “Corto e Cultura”, Manfredonia 2012
Miglior Fotografia, “Festival Corto e Cultura”, Manfredonia 2012
Miglior Corto, Festival Gabriele Inguscio, Galatone (LE) 2013
Menzione Speciale, Lucania Film Festival, Pisticci (MT) 2013
Menzione Speciale, Corti in Cantina, Sant’Angelo Le Fratte (PZ) 2013
Miglior Cortometraggio, Festival CorTo e MALeCAvaT, Avigliano (PZ) 2013

FESTIVAL
Cannes Short Film Corner 2012, official selection
Festival International de Court Métrage de Luxembourg 2012, official selection
Flower Film Festival Grosseto 2012, in concorso
Laura Film Festival 2012, in concorso
Festival “Corto e Cultura” Manfredonia 2012, in concorso
Notorius Film Festival Cagliari 2012, in concorso
CinemAvvenire Video Festival 2012, Roma, in concorso
Festival Corto di Una Notte di Mezza Estate, in concorso
Tolfa Short Film Festival 2012, in concorso
Festival Tulipani di Seta Nera 2012
Rocca Longobarda Film Festival 2012
A Corto di Cinema, Cassino 2012
Bella Basilicata Film Festival, 2012
Sicilia Queer Film Festival, 2013
Premio Carpine d’Argento, 2013
Festival del Corto Gabriele Inguscio, Galatone 2013
Lucania Film Festival, 2013
Festival Internazionale Cinema di Frontiera 2013, Marzamemi (SR)
Corti in Cantina 2013, Sant’Angelo Le Fratte (PZ)
La Luna e i Calanchi 2013, Aliano (MT)
Indipendenti dal Cinema 2013, Bologna
Mercogliano Film Festival 2013, Avellino
CorTo e MALeCAvaT, 2013, Avigliano (PZ)
Sguardi, Visioni e Storie, 2013, Lanusei (CA)
Le Belle Arti del Cinema, indieScreen, 2013, Bologna
“Crassanum” – Incontri di Cinema 2013, Grassano (MT)
Sala Cinema Pasolini 2014, Lagopesole (MT)
Brienza Social Festival 2014, Brienza (PZ)

Nicola Ragone